Don Daste

Don Nicolò Daste

Don Nicolò Daste

Don Daste nacque a Sampierdarena (Genova) il  2/3/1820. Fin da quando era piccolo fu  la sua mamma ad insegnargli le prime preghiere e crebbe quindi caro agli occhi e al cuore dei suoi genitori. A 15 anni rimase orfano del padre per cui dette il suo sostegno al fratello ed allo zio con il lavoro alla falegnameria paterna, nonostante subisse maltrattamenti proprio da quest’ultimo. All’età di 22 anni perse anche la sua amatissima mamma, che fin da bambino, lo portava sempre in Chiesa. La Chiesa infatti era il suo sospiro e, che nell’età adolescenziale, diventò anche la sua mèta: “L’ALTARE”.

Lasciò la casa natia, dopo aver tanto lavorato e sopportato tante lotte con fermezza per raggiungere il suo scopo, finalmente riuscì a incoronare il suo sogno tanto atteso di diventare sacerdote a 46 anni. Tante volte Lui guardava la sua tonaca dicendo: “Questa vale per me più di tutto l’oro del mondo!”.Il suo cuore era scaldato da tre amori: Gesù Sacramentato, la Vergine, i poveri. Fu proprio quest’ultimo pensiero che spinse Don Daste a “raccogliere” le bambine della strada, portarle nella sua casa; per mantenerle, non si vergognava di chiedere la carità.

Come di lui ha scritto Ermelinda Vannini:Sulla terra passano, ogni tanto, uomini che secondo una frase di Shakespeare, sono “ le spie di Dio”. Essi compiono il miracolo di farci avvicinare ad un mondo superiore e di farci sentire come, in molte circostanze, avremmo voluto essere e non fummo. Come non ricordare Don Daste che frequentava come un umile frate. Quasi ogni giorno si recava nei vicini centri rurali e tornava a sera con un sacco sulle spalle pieno di frutta e verdura per sfamare le poverine. Lavorava con la mente e col cuore per istruirle, per renderle educate e buone. Lavorava con le braccia per migliorarne il nido: piallava, segava, inchiodava, incollava per preparare i mobili necessari alla sua numerosa, giovane, spirituale famiglia. Sembrava umanamente impossibile che le sue forze reggessero a tanta fatica, ma , ogni mattina, dal Sacrificio Eucaristico traeva nuove energie spirituali che sostenevano anche quelle del corpo… Nulla teneva per sé, nulla concedeva a se stesso, tutto donava.

Un prete che è prete” diceva la gente al vederlo passare… E i non credenti s’inchinavano al suo passaggio; molti peccatori si confessavano da lui e si convertivano, altri trovavano per la sua parola la pace della famiglia e dello spirito.

A Lui guardava Sampierdarena tutta. Egli era per tutti esempio di umiltà, di fede, di carità, di pazienza e di costanza. A Lui ricorrevano i padri per ricondurre sul retto sentiero i figli traviati. A Lui ricorrevano i dubbiosi e gli afflitti. Passò sul fango e ne fiorì in candore! Pregò, soccorse, edificò tutti, anche i miscredenti, con il suo santo contegno. Quando morì, nel 7/2/1899, tutta Sampierdarena, tutta Genova pianse di dolore e d’amore. Tutti dicevano: “E’ morto un Santo!“.Quando una vita è compiuta, meglio si coglie la chiave dominante e l’armonia che l’ha diretta”.  Lo Spirito di Don Daste ancora vive ed opera in Italia e in India; seguendo le sue orme le sue suore si prendono cura dei piccoli e dei poveri.

Documenti

PADRE SENZA ESSERE GENITORE
IO E DON DASTE
VITA E OPERE

Foto

Le Suore

La nostra vita

  • Vita di preghiera

La preghiera, specialmente la preghiera in comune, è l’alimento primario e indispensabile della comunità delle Suore di Don Daste. In ogni Casa la preghiera comunitaria deve essere ben solida e ben curata. S’inizia, ogni giorno, dalle prime ore del mattino. Il silenzio e il raccoglimento, poi, vengono salvaguardati dalla clausura e dall’esclusione di ciò che può introdurre il chiasso e le dissipazioni del mondo.

La vita religiosa va animata di fiducia illimitata nella Divina Provvidenza e nella materna assistenza della Madonna, che non vengono mai meno. Fin dagli inizi dell’Istituto, nelle Case di don Daste si cerca di mangiare solo ciò che manda la Provvidenza…

  • La vita di apostolato

Apostolato e lavoro devono impegnare le nostre energie senza riserve, per cooperare con lo zelo di Don Daste all’«edificazione del corpo di Cristo che è la Chiesa» (Ef 4,12). Alla scuola di Don Daste, che volle servirsi, ogni suora è impegnata a donarsi all’apostolato attivo in ogni campo di lavoro apostolico.

LA NOSTRA STORIA
CARISMA E MISSION

Le Case

Sampierdarena, Casa Madre

PIANO OFFERTA FORMATIVA
LA VILLA DORIA DASTE

 Salita Belvedere 2 – Genova

Sestri Ponente

PIANO OFFERTA FORMATIVA
LA STORIA
LA SCUOLA MATERNA

Via Vado 27, Genova

Pra

LA STORIA

Via Murtola 31 – Genova Pra

Quinto, Villa Colombo

SCUOLA DELL’INFANZIA

Via Niccolini 28, Genova Quinto

Busalla

CASA DON DASTE

Via Levrero 27 – Busalla (GE)

Attività parrocchiale e Asili

Lavagna (GE)

Suore di Don Daste
Via Chiesa, 2
16033 Santa Giulia di Lavagna (GE)
Tel: 320 0548166

Ferrada di Moconesi (GE)

Suore di Don Daste
Via Colombo, 8
16047 Ferrada di Moconesi (GE)
Tel. 388 4079014

Ospedaletti (IM)

Suore di Don Daste
Piazza Europa, 5
18014 Ospedaletti (IM)
Tel. 0184 689744

Spotorno (SV)

Suore di Don Daste
Opera Pia Siccardi – Berninzoni
Via Verdi, 33
Spotorno (SV)
Tel. 019 743100

Pioltello (MI)

Suore di Don Daste
Scuola dell’ Infanzia Antonio Gorra
Piazza della Repubblica, 4
20096 Pioltello (MI)
Tel. 02 83962272 – 019 743100

Roma

Suore di Don Daste
Pontificio Collegio Greco
Via del Babuino, 149
00187 Roma
Tel. 06 3612725

In India

Angela Bhavan

St.Angela Bhavan Convent
Chandranagar [P.O]
Palakkad-7
Ph. 2572704

Bombay

Daughters of Divine Providence
Chandranagar .P.O, PKD 7
ddpchandra@gmail.com
Ph .9447548920

Bopal

Christ Sr.Sec. School
Guna. M. P 473 001
Post Box No. 15
Ph.898926103

Chullickal

Sanjo Bhavan Convent
Chullickal
Cochin-682005

DDP Convent

D.D.P.Convent
Chandranagar [P.O] ,PKD 7
divineprovidence1979@gmail.com
Ph.04912571330 – 9447977382

Needakara

Don Daste Convent
Ezhupunna North [P.O]
Alappuzha-688548
Sr.Francymaria@gmail.com
Ph.8111980774 – 9447473424

Nellankara

D.D.P Convent
Nellankara
Trichur
Ph.8281046198

Pulappata

D.D.P.Convent
Pulapatta [P.O]
Palakkad. 678632
dastepulap@gmail.com
ddppulappkd@gmail.com
Ph.8281026530 – 8281354633

Urakam

Daughters of Divine Providence
Oorakam, Pullur [P.O]
Trichur-680683
ddpijk@gmail,com
ph.048022831223 – 9495022702

Bhayanda

Jai Samnath C.H.S. Ltd.
S.V.Cross Road
Bhayandar (E) Opp. Asha Nagar
Thane (Dt.) 401105 ,Maharashtra

Adozioni a distanza

L’adozione a distanza è un grande gesto d’amore, un sostegno ad un bambino rimasto orfano dei genitori, senza spostarlo dal suo ambiente naturale. Oppure può essere un aiuto ad un bambino che, pur avendo entrambi i genitori, per vari motivi non ha la possibilità di vivere e crescere in modo adeguato con loro.
A Palakkad, in India, nel nostro orfanotrofio attualmente ci sono circa 60 bambini, provenienti da famiglie in gravi difficoltà economiche e morali. In Istituto, grazie alle adozioni a distanza, essi ricevono nutrimento, istruzione ed assistenza morale e spirituale.

Adotta anche tu

INFO ADOZIONI

Le Foto

Gli Amici

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Aliquam porttitor, odio ut dictum malesuada, libero leo viverra nisi, vel commodo velit dui sit amet metus. Suspendisse id odio tristique, ultrices lorem ac, consectetur neque.

Class aptent taciti sociosqu ad litora torquent per conubia nostra, per inceptos himenaeos. Vestibulum fermentum finibus velit vel gravida.

Contatti

Istituto Don Daste
Casa Madre delle Suore della Divina Provvidenza
Salita Belvedere, 2
16149 Genova Sampierdarena
Tel 010 6451933
operadondaste@gmail.com